Azienda - Marketing - Strategia

L'innovazione di marketing. Un esempio virtuoso: Pastificio Di Martino

Il Pastificio Di Martino, uno dei brand storici della produzione di pasta di Gragnano (luogo di produzione dell’unica pasta IGP italiana).

L’attuale AD del Gruppo Di Martino, Giuseppe Di Martino (rappresentante della terza generazione di pastai), ha perseguito una strategia di innovazione che, mantenendo immutata l’identità aziendale, punta a valorizzare il prodotto, difendere il core business ed entrare in nuovi mercati.

L’essenza di questa strategia è il progetto Proximity, che è stato lanciato nel 2017 e che si articola su due direttrici.

La prima è rappresentata dagli store monomarca Di Martino; un primo importante strumento per avvicinare il brand ai consumatori finali, attraverso la vendita di tutti i prodotti che costituiscono l’assortimento dell’azienda.

Gli store ( ad oggi sono quattro: negli aeroporti di Capodichino, Fiumicino e Bologna e presso FICO-Eatyaly a Bologna) sono anche i “santuari” in cui diffondere il credo della pasta di Gragnano Di Martino e il suo abbinamento perfetto, perché, come sostiene Di Martino “nel mondo ogni cinque minuti, un formato di pasta finisce nella ricetta sbagliata”.

La seconda direttrice, certamente quella più innovativa, e relativa allo sviluppo di una catena di pasta bar; il primo punto vendita è stato aperto a Napoli, nella centralissima Piazza Municipio, cui seguiranno quello nel Chelsea Market di New York alla fine di quest’anno, poi Macao e successivamente altre metropoli mondiali.

Si tratta di un format all’avanguardia, in cui la pasta è al centro di un’esperienza gustativa e sensoriale unica nel suo genere, che anticipa i tempi e si adegua alle nuove tendenze internazionali.

Un format all’interno del quale trovano una sintesi diverse logiche di valorizzazione del prodotto pasta.al primo piano, troviamo un ristorante, fine dining, caratterizzato da un’offerta gastronomica mediterranea, realizzata con prodotti di alta qualità.

La value proposition é orientata a garantire il pieno coinvolgimento del cliente in un’esperienza contraddistinta da raffinatezza dell’ambiente, professionalità del servizio, presenza di chef selezionati che preparano i prodotti a vista, full immersion nell’italianità.

Al piano terra c’è lo Store, nel quale i consumatori possono conoscere meglio il prodotto, acquistando i numerosissimi formati di pasta realizzati da Di Martino, i gadget e le scatole di latta dal sapore retrò firmate dagli stilisti Dolce e Gabbana.

Infine, a fronte strada si trova una finestra per il take away de “La devozione”, una porzione di spaghetti al pomodoro, rigorosamente cucinata al momento e servita, in un pratico box da portare via, insieme ad una fetta di pane per raccogliere il sugo rimasto alla fine; la cosidetta “scarpetta”, tanto cara ai napoletani.

In breve, un format innovativo in grado di raggiungere segmenti diversi e svolgere funzioni d’uso diverse, mantenendo comunque al centro l’italianità del brand; un caso estremamente efficace di servitization, ovvero di costruzione di un sistema di offerta di servizi, che ruotano intorno ad un prodotto, la pasta, e consentono di valorizzare in modo originale ed economicamente profittevole.


Marketing - Web analytics

R. Cos’è e a cosa serve

R è un ambiente statistico per l’analisi dei dati con elevate possibilità di gestione e manipolazione dei dati, integrato e compatibile con altri sistemi.

contatti-
contatti-
contatti-
contatti-
contatti-
contatti-